Biennale di Venezia 2019: 58^ Esposizione Internazionale d’Arte

11 Maggio – 24 Novembre 2019
“May You Live In Interesting Times” è il titolo della Biennale che il curatore Rudolph Rugoff, direttore della Hayward Gallery di Londra, ha scelto per raggruppare 79 artisti internazionali, tutti contraddistinti da una lettura inedita e disincantata verso la realtà contemporanea.
Tutti interessati a valicare il concetto di mera arte di opposizione o di propaganda gli artisti si pongono, attraverso multiformi linguaggi espressivi, l’obbiettivo di svelare i meccanismi di una società “duale” tra realtà e falsificazione. Rugoff crea due mostre differenti, una all’Arsenale e una al Padiglione Centrale dei Giardini, ma coinvolgendo gli stessi artisti; tra i nomi compaiono molti giovani nati tra gli anni 70 e gli anni 80 e pochi maestri, come a voler sottolineare un’ulteriore inversione di marcia. Due le artiste italiane invitate: Ludovica Carbotta e Lara Favaretto accomunate da una poetica empatica ma estremamente sofisticata e asciutta.

Il Padiglione Italia, affidato quest’anno al curatore Milovan Farronato, si presenta come un omaggio a Italo Calvino e ad un suo saggio pubblicato sulla rivista Menabò nel 1962, in cui strutturava un parallelo tra la figura del labirinto e le difficoltà dell’uomo nel districarsi nel complesso mondo contemporaneo.

La 58^ Esposizione Internazionale d’Arte celebra 123 anni di storia: fin dalla sua fondazione, La Biennale di Venezia si è posta all’avanguardia nella promozione delle nuove tendenze artistiche e organizza manifestazioni nelle arti contemporanee secondo un modello pluridisciplinare unico.
La storia della Biennale ha radici lontane. Le origini risalgono al 1895 con la prima Esposizione Internazionale d’Arte che attraverserà tutto il ’900 per arrivare, nel 2019, alla 58esima edizione. Nel 1932 la Biennale diede vita alla Mostra del Cinema, il primo festival cinematografico mai organizzato nel mondo, che assieme alla Musica (dal 1930), al Teatro (dal 1934), all’Architettura (dal 1980) e alla Danza (dal 1999) compongono la composita e peculiare offerta culturale della Biennale.

La Mostra è affiancata da 90 Partecipazioni Nazionali negli storici Padiglioni ai Giardini, all’Arsenale e nel centro storico di Venezia. Sono 4 i paesi presenti per la prima volta alla Biennale Arte: Ghana, Madagascar, Malesia e Pakistan. La Repubblica Dominicana partecipa per la prima volta alla Biennale Arte con un proprio padiglione.
Official website Biennale Arte 2019: https://www.labiennale.org/it

ORARI E SEDI Biennale Arte 2019 “May You Live In Interesting Times”
11 Maggio – 24 Novembre 2019
Giardini: orario 10 – 18
Arsenale: orario 10 – 18
Arsenale: venerdì e sabato, fino al 5 ottobre, chiusura ore 20
Chiuso lunedì (escluso 13 maggio, 2 settembre, 18 novembre)

BIGLIETTI
- Intero € 25,00
- Ridotto € 20,00 (over 65)
- Ridotto Studenti e/o Under 26 € 16,00 (con documento valido)
INGRESSO GRATUITO: bambini fino ai 6 anni compiuti, accompagnatori di persone con invalidità.

SERVIZI PER IL PUBBLICO: Bar, ristorante, bookshop, infopoint, guardaroba gratuito. Sono ammessi animali al guinzaglio di piccola/media taglia solo nell’area verde dei Giardini.

CONTATTI
Ca’ Giustinian, San Marco 1364/A – 30124 Venezia
Tel. 041 5218711- email info@labiennale.org