Cronoriflessologia®-Age Taping: Marzo 2015

WORKSHOP RESIDENZIALE di Age-Taping e Cronoriflessologia:  27-29 Marzo 2015
IL PROGRAMMA
Cenni storici di cronoriflessologia. Spazio-Tempo in medicina. La datazione corporea dei traumi: i punti spinali. Localizzazione anatomica dei punti. Diagnosi baroestesica e ispettiva del punto spinale. Autobiografia degli eventi stressanti. La sessione evocativa. Modalità di intervento (picchiettamento spinale, fotostimolazione cutanea, laserterapia ultradebole). Il Numbing post-sessione. Percezioni immediate e tardive. La polarizzazione onirica. Patomimesi (mirror body). Cronomimesi (mirror age). L’orologio spinale e il passato familiare: la genomica emozionale e gli antenati (biografia traumatica familiare). Sincronicità con gli eventi: la sindrome da anniversario. Le identità del Ricevente, del Donatore e del Ripetitore. Effetto Geminus. Tecniche di stimolazione continua nel tempo (Age-Taping). Cronoriflessologia Plantare. Tecniche complementari: cenni di EFT (Emotional Freedom Techniques).

GLI ORARI
Venerdì: 18,30 – 19,30 (introduzione alla Cronoriflessologia).
Sabato: 09,30 – 12,45 (sessione teorica). Il pomeriggio del sabato è dedicato al relax fino alle ore 17,00. 17,00 – 18,30 prove sulla colonna vertebrale e approfondimenti sul seminario (piscina esterna).
Domenica: 09,30 – 12,45 (sessione pratica in aula e consegna attestati di partecipazione).

TESTO DI RIFERIMENTO
Vincenzo Di Spazio Age-Taping e stress (ebook)
Vedi sul sito www.cronoriflessologia.blogspot.com l’elenco delle pubblicazioni digitali (ebooks) alla voce DISPAZIOEBOOK.
Trailer dal DVD “AGER. Agegate Emotional Release” al sito: www.mylifetv.it/videos/390/ager-flowertaping

REGISTRAZIONI AUDIO E VIDEO
Durante il Seminario è possibile effettuare registrazioni audio e video per uso strettamente personale (eventuali cambiamenti verranno tempestivamente comunicati). Non è consentito l’utilizzo di dispositivi professionali di ripresa video e audio.

REQUISITI DI ACCESSO AL CORSO
Il Corso Residenziale di Cronoriflessologia è aperto a tutti gli interessati (Medici, Psicologi, Biologi, Fisioterapisti, Erboristi, Chiropratici, Osteopati, Naturopati e Cultori della Medicina Olistica)

LA METODICA
La cronoriflessologia (AgeGate Therapy) è una tecnica energetica di accesso rapido alle memorie traumatiche individuali e familiari. Applicata su punti precisi della colonna vertebrale, consente il rilascio emozionale dagli effetti disarmonici di esperienze stressanti.
Come gli anelli dell’albero documentano il passaggio delle stagioni, così i punti della colonna vertebrale registrano la sequenza degli anni e si accendono quando siamo esposti ad eventi traumatici.

La cronoriflessologia (AgeGate Emotional Release, Di Spazio, 1996), metodica inserita nel panorama della psicologia energetica, si basa su un modello temporale composto da un ciclo ripetibile di 60 anni, dove il tempo viene misurato in anni anagrafici: ogni anno di vita copre la distanza fra due compleanni successivi. Il particolare modello di misurazione del tempo deve poi essere convertito in un corrispondente schema anatomico per consentirne la corretta integrazione terapeutica.
Questo orologio biologico (spinal clock) viene proiettato lungo la sequenza dei punti spinali, dalla prima cervicale alla quinta lombare: si tratta complessivamente di 24 punti anatomici, i processi spinosi vertebrali.
I cronocettori sono quindi in grado di registrare l’esposizione del soggetto ad una esperienza traumatica come il lutto (e non solo) e di conservarne fedelmente la traccia per un tempo molto lungo.  Le indagini sperimentali hanno dimostrato che questa traccia può conservarsi oltre i limiti del ciclo vitale di un individuo e proiettarsi nel futuro attraverso la discendenza (genomica emozionale, Di Spazio, 2006).

Di quale traccia si tratta?
Il segnale è composto da dolore psichico inconscio e dolore somatico, quest’ultimo collegato alla causa di decesso dell’Antenato.
In modo analogo alla tecnica di Emotional Freedom Technique, i punti spinali possono essere attivati mediante semplice percussione (tapping), anche se la modalità di stimolazione più efficace è quella basata sull’utilizzo di laserterapia a bassissima potenza (Ultra Low Level Laser Therapy,ULLLT); molto valida è anche la cosiddetta fotostimolazione a Led bianco (White Led Photostimulation, WLP), introdotta in riflessologia già nel 1999 (Di Spazio).
Per un approfondimento sul tema della cronoriflessologia transgenerazionale si può visionare la conferenza di Vincenzo di Spazio, tenuta il 24 aprile 2010: www.mylifetv.it/videos/679/dagli-antenati-ai-bambini-2

IL RELATORE
Vincenzo Di Spazio (Bolzano, 1962), medico esperto in Omeopatia, si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Bologna nel 1989. Ha insegnato in qualità di professore incaricato alla Scuola Quadriennale Post-Laurea di Biotipologia e Metodologia Omeopatica presso l’Università di Urbino dal 1994 al 2002, dove è stato anche Membro di Commissione d’Esame e di Discussione Tesi. Dal 1992 al 2002 ha svolto attività di Direttore Scientifico del Centro Dorimo di Padova. Nel 2008 ha insegnato come docente ospite al Corso di Neuroscienze e Teorie della Mente presso la Scuola Superiore dell’Università di Catania (coordinato dal prof. Alberto Giovanni Biuso). Ha elaborato nel 1996 una nuova metodica, la cronoriflessologia (www.cronoriflessologia.blogspot.com), dedicata al rilascio emozionale di traumi e conflitti. Autore di una ventina di pubblicazioni (ebook, dvd e libri), si occupa di ricerca clinica, divulgazione sui temi della salute e della crescita personale. Iscritto all’Elenco di Medicina Complementare dell’Ordine dei Medici di Bolzano, è titolare di Ambulatorio di Omeopatia, nonché referente scientifico e medico del Centro Climatico di Predoi (Bz), unica istituzione pubblica a livello nazionale, dedicata alla speleoterapia.

CONTATTI
Studio Di Spazio, Vicolo Erbe 8/4, 39100 Bolzano, Tel. e Fax +39 0471 97 50 10
Email: cristina.cisotto@katamail.com, Web: www.cronoriflessologia.blogspot.com

DOVE
Il Corso Residenziale di Cronoriflessologia si svolge presso l’Hotel Garden Terme**** di Montegrotto (PD).
Si consiglia ai partecipanti l’arrivo il venerdì nel primo pomeriggio (14,00-14,30) per familiarizzare con la struttura alberghiera. Per la particolare tipologia del corso la partecipazione è riservata esclusivamente a coloro che soggiornano presso l’Hotel Garden Terme.

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO
Costume da bagno (preferibilmente non di colore rosso o viola).

COME PRENOTARE
La prenotazione va effettuata direttamente all’Hotel Garden Terme**** specificando la partecipazione al Corso Residenziale di Cronoriflessologia. La fatturazione verrà emessa direttamente dall’Albergo: Tel. 049 8911699, Fax 049 8910182, www.gardenterme.it, garden@gardenterme.it, Corso delle Terme 7 – 35036 Montegrotto (PD)

TARIFFE A PERSONA PER IL PACCHETTO (Corso con pensione completa): in camera doppia: € 423,00; in camera singola: € 442,00

Richiesta Informazioni

I campi che hanno una * sono richiesti.